Sicily News - Newsmagazine Siciliano
cerca in:
 

    NEWS DALLA SICILIA

       · Cronaca (213)
       · Cultura (203)
       · Economia (15)
       · Elezioni (34)
       · Feste e Sagre (116)
       · Gastronomia (70)
       · Internet (19)
       · Lavoro (10)
       · Movida Siciliana (100)
       · Musica (1)
       · Politica (4)
       · Racconti Siciliani (5)
       · Scienza (2)
       · Spettacolo (100)
       · Sport (21)
       · Tecnologie (6)
       · Turismo (117)


    EVENTI IN SICILIA

       · Arte (0)
       · Cinema (0)
       · Concorsi Fotografici (0)
       · Cultura (0)
       · Danza (0)
       · Eventi Fotografici (0)
       · Feste e Sagre (0)
       · Fiere (0)
       · Gastronomia (0)
       · Meeting e Congressi (0)
       · Mostre Fotografiche (0)
       · Movida Siciliana (0)
       · Musica (0)
       · Sport (0)
       · Teatro e Cabaret (0)


    PROGRAMMAZIONE CINEMA
    DELLA PROVINCIA DI:

       · Agrigento
       · Caltanissetta
       · Catania
       · Enna
       · Messina
       · Palermo
       · Ragusa
       · Siracusa
       · Trapani

Home Page - Sicily News - Newsmagazine SicilianoNewsEventiCinemaLe news più letteAggiungi un articolo o una news
[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

NOTTE DELLE STELLE O VIULATA DI SAN JABICU?

Secondo un’antica vulgata contadina, la “Via lattea”, altro non sarebbe che la “viulata di san Jabicu” ovvero una scia di stelle, o parti di esse, cadute dalle mani di san Giacomo durante l’opera santa di abbellimento del cosmo. Così si formò il firmamento: Dio creava le stelle e san Giacomo le sistemava secondo un ordine armonico a noi ignoto che astrologi ed astronomi tentano, invano, di svelare agli uomini.

Preciso che, qui, per “viulata” non s’intende il viottolo, ma la scia (di stelle) che segna la via nello spazio cosmico. Per meglio chiarire il concetto, la tradizione la paragona alla “viulata” che si formava, un tempo, sulle trazzere a causa delle perdite di paglia trasportata, con carretti o con bestie da soma, dalla campagna al paese.

Un accostamento un po’ azzardato in cui si riflette un bisogno insopprimibile dell'uomo che cerca nel cielo, nelle congiunzioni astrali, una risposta a molte delle sue inspiegabili ambasce.

Questa favolosa versione l’ho raccolta, a Montreal, dalla voce di un vecchio mezzadro mio concittadino, da mezzo secolo emigrato in Canada, il quale ricordava, con nostalgia, le varie fasi della dura stagione della ricompensa: la mietitura e poi la “pesata” del grano, i magazzini pieni e la mezzaluna di paglia (“margunata”) che si accumulava ai margini dell’aia (aria) usata, nelle notti d’agosto, come morbido giaciglio per riposare e per ammirare le stelle.

L'emigrato ricordava le carovane di asini e muli che trasportavano il raccolto in magazzino: prima il grano e le fave e poi la paglia dorata e insaccata dentro grandi covoni di corda (“rutuna”) che nel tragitto rilasciavano parti della paglia trasportata.

Si formavano così le “viulati”, una rete di sentieri posticci che segnavano l’arido paesaggio agrario dell’interno siciliano. Come le stelle perdute e ammassate nella Via lattea che segnano la via nell’immensità dello spazio siderale.

Perciò, soprattutto la notte di San Lorenzo, s’andava in campagna a cercare un riscontro a questa fantasiosa versione, ad osservare le code fluorescenti delle stelle cadenti che saettavano come gai presagi dai quali ciascuno traeva i migliori auspici.

Oggi, che tutto dev’essere hollywoodiano, a questa notte è stato cambiato il nome.

La chiamano “notte delle stelle”. Una semplificazione ambigua, persino irriverente, che altera il vero significato dell’evento poiché l’accosta alla mielosa passerella nella quale sfilano i “divi” del premio Oscar.

“Divi”? Quanta disinvolta supponenza nell’uso di un termine così impegnativo!

Di questo passo- lo segnalo ai credenti- il passaggio da divo a dio può essere anche breve.

E’ così, in questi giorni, avremo tantissime “notti delle stelle” all’insegna del vino, del cibo e del bel canto, ad imitazione di un grandioso dramma che si svolge in cielo.

Molta gente vi accorrerà senza molto distinguere fra le celebrità che si scateneranno sul palco e gli astri che si sbizzarriranno nel sovrastante firmamento. Distinzione difficile, anche a causa dei frastuoni assordanti e delle mille luci di potenti riflettori.

Una di queste “notti” è stata organizzata ad Agrigento, nella piana sottostante i Templi dorici, dove la stella sarà Lucio Dalla.

Con tutta la stima per il grande artista bolognese, mi domando: da laggiù si potranno vedere le stelle cadenti?


Agostino Spataro

News inserita il 09/08/2007 da Redazione Siciliano.it
nella categoria Cronaca
Sei il lettore numero 7574 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

Cronaca | Cultura | Economia | Elezioni | Feste e Sagre | Gastronomia | Internet | Lavoro | Movida Siciliana | Musica | Politica | Racconti Siciliani | Scienza | Spettacolo | Sport | Tecnologie | Turismo |



Le Ultime News

SPECIALE CAPODANNO 2013: TUTTI GLI EVENTI DELLA NOTTE DI CAPODANNO, CON CENONE, DISCOTECA, PERNOTTAMENTO, LE FESTE TRA CATANIA, SIRACUSA, TAORMINA...

SPECIALE PONTE DEL PRIMO MAGGIO 2012 NEI VILLAGGI TURISTICI DI SICILIA: RELAX, BENESSERE, E DIVERTIMENTO, EVENTI GIOVANILI CON ANIMAZIONI, SPORT, E SERATE IN DISCOTECA.

SPECIALE CAPODANNO 2012: COSA FARE LA NOTTE DI CAPODANNO? ECCOVI TUTTI I CENONI CON VEGLIONE DOPOCENA, E DISCOTECA FINO ALL'ALBA, LE FESTE TRA CATANIA, SIRACUSA, TAORMINA...

SPECIALE VACANZE E PONTI DI PRIMAVERA (25 Aprile - 1 Maggio - 2 Giugno) NEI VILLAGGI TURISTICI DI SICILIA, TUTTI GLI EVENTI CON FORTE TRAINO GIOVANILE

SPECIALE 8 MARZO 2011: FESTA DELLA DONNA & CHIUSURA CARNEVALE, TUTTO IN UNA NOTTE. GLI EVENTI CON CENA, STREEPTEASE MASCHILE, E DISCO PARTY DI CARNEVALE DOPO LA MEZZANOTTE.

BORGES, VIAGGIO NELLA SICILIA DEL MITO

Inaugurazione della mostra di Elide Triolo Il primo gradino

SPECIALE NOTTE DI FERRAGOSTO 2010, TUTTI GLI EVENTI IN SPIAGGIA O A BORDO PISCINA DA VIVERE IN COMPAGNIA, TRA CATANIA E TAORMINA

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI TANGO DELLA SICILIA - dal 10 al 16 agosto

Turismo - La Sicilia protesta

   
Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.

Note legali, Cookie Policy e Privacy - 01194800882 - Realizzazione: Studio Scivoletto